Usa, si vota anche per questo

Contro l’aborto, a favore della pena di morte. Per lo sfruttamento massivo degli idrocarburi nel circolo polare artico, da lei i petrolieri si aspettano una politica fiscale di favore. Delle diverse anime del partito, Sarah Palin 44enne governatrice dell’Alaska, rappresenta quella più tradizionalista. Si definisce una social conservative, in effetti la sua presenza nel ticket repubblicano serve proprio a tranquillizzare l’elettorato cristiano-evangelico sui temi etico-sociali. Per questo non ritengo che la sua candidatura possa valere lo sfondamento nell’elettorato democratico che nel corso delle primarie si riferiva a Hillary Clinton. Le donne come minoranza discriminata non possono far altro che votare Obama, a sua volta primo candidato di colore nella storia degli Usa. Sull’agenda del nuovo presidente non c’è solo la questione energetica, la soluzione della crisi economica, ma la risposta ad una fondamentale domanda degli elettori americani, tesi verso l’obiettivo di una democrazia paritaria. Si vota anche per questo.

Leggi Le donne contro Sarah Palin, colpevole di essere una donna di Annalena Benini per Il Foglio

Annunci


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...