Bassa affluenza in Abruzzo, perchè prendere freddo?

In Abruzzo ha vinto il PDL probabilmente perché in questa regione i candidati del centrodestra hanno più parenti e amici rispetto a quelli del centrosinistra. Secondo i miei calcoli “ad minchiam” (come direbbe il compianto Prof. Scoglio) l’affluenza del 52% degli aventi diritto dimostra che il 48% degli elettori non possiede gradi di parentela né di amicizia con i candidati e, di conseguenza, nessun intenzione di recarsi alle urne. Perché alzarsi dalla comoda poltrona di casa? Perché prendere freddo se la stima verso la classe politica è sotto lo zero? Anche io sarei rimasto a guardare Domenica In con la stufetta accesa, avrei assaporato il mio brodino caldo guardando dalla finestra il seggio elettorale che mi avrebbe atteso invano.

Secondo vari esponenti politici, evidentemente politologi illuminati, la bassissima affluenza è un campanello d’allarme: un pregevole commento assai profondo e studiato attentamente, nei minimi dettagli. Complimenti. E complimenti anche a quei personaggi che parlano di “questione morale” e poi si passano i pizzini sottobanco. Indignati di tutto il mondo, unitevi!

Annunci

2 commenti on “Bassa affluenza in Abruzzo, perchè prendere freddo?”

  1. Antonio De Rose ha detto:

    Forse il 48 per cento degli elettori non è imparentato coi canditati. Oppure trattasi di “parenti serpenti”.

  2. Francesca Romana Lupi ha detto:

    Perchè si dovrebbe andare a votare se il tuo voto non serve assolutamente a niente? Se i candidati che vorresti ti rappresentassero cambiano partito politico come una squadra di calcio cambia allenatore? Siamo solo dei datori di lavoro, niente più di questo. E in qualità di datore di lavoro dichiaro fallimento.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...