I giornali si stampano, tanto nessuno li legge

Il capo del Governo che si adopera presso il garante delle comunicazioni e il direttore generale della Rai per la sospensione di un programma sgradito. Non c’era bisogno che le intercettazioni di Trani lo appurassero. È così da quando Berlusconi ha assorbito nella sua sfera di influenza personale la radiotelevisione pagata col canone. Sarebbe meno grave se il presidente del Consiglio non fosse proprietario di tre reti televisive. Sarebbe poco male se gli italiani, sette su dieci, non s’informassero guardando la televisione, in particolare i telegiornali. In Italia c’è libertà di stampa nel senso, letterale, che uno può stampare quello che vuole, prendiamo la Repubblica e Il Fatto Quotidiano. Ma questi giornali, insieme, non superano il milione di copie. Mentre il Tg1 delle 20.00 informa l’opinione di 7 milioni di persone ogni giorno. La cifra raddoppia se consideriamo Mediaset e il telegiornale della sua rete ammiraglia. Senza alcun approfondimento, la televisione può prendere una notizia dai giornali e restituirla all’opinione pubblica cambiandole i connotati. Il Tg1 ha il potere di assolvere Mills, ad esempio. È la libertà d’informazione, non quella di stampa, che manca in Italia. I giornali si stampano, tanto nessuno li legge. Con il controllo dei principali network radiotelevisivi da parte del governo, Rai e Mediaset offrono agli elettori una rappresentazione della realtà corrispondente all’interesse di una parte politica. Riducendo al silenzio i programmi d’approfondimento giornalistico il presidente del Consiglio esclude che una notizia comunque riguardante l’azione di governo possa essere approfondita e rimessa alla libera valutazione dei cittadini i quali, altrimenti, si recherebbero alle urne sapendo troppe cose.

Annunci


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...