Una presenza istituzionale

La relazione annuale della Procura nazionale antimafia: «La ‘ndrangheta è una presenza istituzionale»

Malone: “Personalemente… cosa sei disposto a fare? Hai detto che volevi sapere come bloccare Capone, davvero vuoi prenderlo? Capisci cosa intendo? Cosa sei disposto a fare?”
Ness: “Qualunque cosa se è legale”
Malone: “E allora… Cosa sei disposto a fare?”

The Untouchables, Usa 1987

La ‘ndrangheta è strutturale in Calabria e corrompe il resto del Paese. Il martirio, l’eroismo, sono addirittura controproducenti. Giovanni Falcone ci ha insegnato che è ingiusto pretenderli da cittadini inermi, soli contro le mafie. Non è una lotta, quella al crimine organizzato. È tecnicamente una guerra. Per vincerla c’è un prezzo da pagare. Necessariamente alto visto quello che sono disposti a fare i mafiosi per affermare o riaffermare il loro potere. Se non entriamo in questo ordine di idee, non vinceremo mai. Se non capiamo che la ‘ndrangheta ci contende la sovranità sul nostro territorio, non vinceremo mai. Se non capiamo che il mafioso non è un delinquente qualsiasi, un disagiato che devia dalla regola, non vinceremo mai. Una reazione di rigetto delle istituzioni nei confronti della ndrangheta determinerebbe una maggiore aggressività dell’organizzazione. Siamo pronti a sostenerla? E gli strumenti per colpirla sono sufficienti oppure occorre rivederli in un’ottica finalmente corrispondente alla reale portata del fenomeno mafioso? Politici, magistratura e forze di polizia, che cosa sono disposti a fare? Dalle memorie di Eliot Ness un romanzo e poi un film di grande successo, Gli Intoccabili (Usa, 1987). Jimmy Malone, colpito a morte dai sicari di Al Capone, si rivolge per l’ultima volta a Ness: “E ora che cosa sei disposto a fare?” Ognuno di noi, cosa è disposto a fare?

Annunci


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...