Presidenti interrotti

Il presidente del Consiglio dei Ministri della Repubblica Italiana e il presidente della Repubblica Francese sono impegnati in una conferenza stampa congiunta convocata a palazzo Chigi. È il 14 giugno 2012, l’orologio segna le 18 e 40. A Poznan è in corso una partita di calcio valevole per la fase finale degli Europei di Polonia e Ucraina. Andrea Pirlo calcia una punizione, il pallone passa sopra la barriera e s’insacca. Italia vs Croazia 1-0. Un boato ammutolisce Mario Monti, sul punto di dire che “l’Italia e la Francia daranno il massimo contributo allo sviluppo solido e armonioso della nostra casa comune europea”. Dagli uffici della presidenza del Consiglio, finestre aperte su un afoso pomeriggio romano, un grido si spande: “goal!”. È la legge del contrappasso: il capo di governo che voleva sospendere i campionati interrotto da una partita.

Annunci


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...